ACQUISTARE

Per effettuare qualsiasi acquisto presso la Saletta d'Arte Viviani s.a.s. è obbligatorio fornire nome, cognome, indirizzo, numeri telefonici, indirizzi e-mail + carta d'identità, codice fiscale.

CONDIZIONI  DI  VENDITA/ASTA 

Art. 1)     Le vendite/aste, con o senza pubblico in sala, si svolgono nei locali della “Saletta d’Arte Viviani s.a.s. di Guarasci Silvio & C.” (di seguito denominata in breve Saletta Viviani) di Via Emilia 337/A, PISA – Ospedaletto.

Art. 2)     Alle vendite/aste potranno partecipare tutti i cittadini maggiorenni in possesso di valido documento d’identità, del codice fiscale e/o partita IVA.

Art. 3)     Le vendite/aste iniziano dalla cifra siglata B.A. (base di vendita/asta) indicata nei cataloghi cartacei, online e/o altro. Le offerte successive dovranno essere maggiori del 10% circa rispetto a quella precedente.

Art. 4)     Le vendite/aste si terranno con o senza banditore e sempre con la formula del “visto e piaciuto”.

Art. 5)     Gli oggetti saranno aggiudicati al miglior offerente, salvi i limiti di riserva di cui al successivo Art. 14).

Art. 6)     L’aggiudicatario ha l’obbligo dell’acquisto e dell’intero pagamento degli oggetti. In caso contrario La Saletta Viviani potrà avvalersi delle Leggi che tutelano la libertà delle vendite/aste comprese quelle che ne puniscono penalmente la turbativa.

Art. 7)     L’acquirente pagherà alla Saletta Viviani la cifra d’aggiudicazione più il 20% (venti percento) dei diritti di vendita/asta, più l’IVA sui diritti e quant’altro, in contanti fino a 2.999,99 euro (duemilanovecentonovantanove/novantanove euro) con emissione di ricevuta al momento dell’aggiudicazione e la consegna immediata degli oggetti. Oltre 2.999,99 euro (duemilanovecentonovantanove/novantanove euro), il pagamento dovrà avvenire entro i dieci giorni seguenti la data della vendita/asta con assegno o bonifico bancario e la consegna dei beni avverrà solo dopo che il pagamento sarà andato a buon fine e accreditato definitivamente sul conto corrente della Saletta Viviani. Per acquisti superiori a 10.000,00 (diecimila) euro, i partecipanti potranno richiedere un pagamento dilazionato e personalizzato. Tale possibilità sarà eventualmente accordata solo a chi ne farà richiesta almeno tre giorni prima della vendita/asta. Per il pagamento rateale si applica automaticamente la norma dell’art.1523, Codice Civile e pertanto la proprietà sarà trasferita dal venditore all’acquirente solo al pagamento dell’ultima rata a buon fine, mentre i rischi si trasferiscono all’acquirente immediatamente.

Art. 8)     Agli acquirenti che non ritireranno gli oggetti entro dieci giorni successivi all’aggiudicazione, saranno addebitati i costi di deposito, di magazzinaggio ecc., pari a €. 10,00 (dieci euro) per ogni singolo lotto, per ogni giorno di ritardo.

Art. 9)     Il ritiro e il trasporto degli oggetti venduti sono, senza eccezioni, totalmente a cura, spese, rischio e responsabilità dell’acquirente.

Art. 10)   Tutti i lotti sono proposti in vendita/asta come oggetti e non come opere d’arte e aggiudicati nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano. Comunque, per consentire l’esame diretto, detti oggetti sono fisicamente esposti per un minimo di dieci giorni precedenti la vendita/asta affinché gli interessati ne prendano visione, avvalendosi liberamente anche della consulenza, del supporto, del parere e del giudizio di esperti di loro fiducia. Potranno così esaminarne l’autenticità, la paternità, l’attribuzione, la genuinità, la data, l’età, la condizione, il loro stato di conservazione, le loro dimensioni la loro eventuale incorniciatura, eventuali errori o inesattezze nelle descrizioni, eventuali difformità tra le riproduzioni di stampa e/o visibilità online e/o visibilità su schermi e la realtà degli oggetti in vendita.

Art. 11)   La Saletta Viviani riceve in consegna tutti gli oggetti con la dichiarazione sottoscritta dal proprietario al momento del conferimento del mandato a vendere, di accertata autenticità, legittima provenienza ed esclusione di vincoli di qualsiasi tipo pertanto non è mai responsabile di false dichiarazioni rese dai terzi venditori, né dell’esattezza e autenticità di documenti di terzi, quali certificati d’autenticità, fotografie firmate e/o timbrate, pubblicazioni, archiviazioni, perizie, contrassegni, bolli, timbri, scritte, firme e quant’altro presente sulle opere e di conseguenza citate nelle schede descrittive. Infatti le schede descrittive sono puramente indicative ed effettuate in buona fede costituendo una semplice e personale opinione della Saletta Viviani e non devono essere considerate impegnative ed esaustive. Qualsiasi descrizione delle condizioni (condition report) di uno o più oggetti, è fornita solo per forma di cortesia verso il cliente e, essendo solo un parere, non deve essere considerato come un dato di fatto certo. La Saletta Viviani, (compresi il suo Amministratore, i suoi soci, i suoi consulenti e altri) non avranno alcuna responsabilità per eventuali errori. Inoltre l’assenza di descrizione della condizione dell’oggetto non implica automaticamente che il lotto sia perfetto, esente da alterazioni, usure, lacerazioni, ritagli, imperfezioni, effetti dell’invecchiamento naturali o falsificate e quant’altro.

Art. 12)   La Saletta Viviani, mettendo in vednita/asta i lotti come semplici oggetti e non come opere d’arte, è espressamente esonerata sia dal rilascio di qualsiasi garanzia verbale, scritta e fotografica, sia dal certificato di autenticità previsto nelle Leggi che regolano la vendita di opere d’arte.

Art. 13)   La Saletta d’Arte Viviani s.a.s., si limita a ricevere dai partecipanti la quantificazione delle offerte formulate. Dunque, gli aggiudicatari acquistano gli oggetti per loro consapevole e volontario arbitrio dichiarando espressamente, con la firma di questo prestampato, di non contestare mai tali acquisti in alcun modo e per alcuna ragione compresi in particolare eventuali reati di contraffazione, alterazione, riproduzione non autorizzata e quant’altro.

Art. 14)   La Saletta Viviani agendo in qualità di mandataria di coloro che le hanno conferito l’incarico di vendere gli oggetti offerti in vendita/asta, è tenuta a rispettare i limiti di riserva imposti dai mandanti anche se non noti ai partecipanti. Pertanto il Direttore potrà formulare offerte per conto dei proprietari venditori.

Art. 15)   Durante la vendita/asta potranno essere in funzione, nei locali della Saletta Viviani, microfoni, diffusori acustici, dispositivi analogici e digitali, apparecchi telefonici, schermi video al fine di ottimizzare la visione dei lotti, telecamere e computer per la gestione delle offerte online e del web-tv. La galleria non sarà mai comunque responsabile per la fedeltà rispetto all’originale delle immagini riprodotte sugli schermi, per il mal funzionamento degli stessi, dei computer e degli apparecchi telefonici, per guasti nelle linee Enel, internet, telefoniche, web-tv e quant’altro.

Art. 16)   La Saletta Viviani (compresi l’Amministratore, i suoi soci, i suoi dipendenti, i suoi consulenti e altri) agisce unicamente in qualità di mandataria per la vendita degli oggetti che le sono stati affidati dai proprietari e pertanto non assume obblighi diversi da quelli discendenti dal mandato a vendere e non avrà alcuna responsabilità nei confronti dell’acquirente, del venditore o di qualsiasi altro terzo e quindi gli effetti delle vendite influiranno direttamente sul compratore e sul venditore.

Art. 17)   Per gli oggetti eventualmente sottoposti alla notifica dello Stato, gli acquirenti sono tenuti all’osservanza di tutte le disposizioni legislative vigenti in materia e non potranno in alcun caso richiedere rimborsi o risarcimenti alla Saletta Viviani in relazione a restrizioni all’esportazione degli oggetti aggiudicati, e/o licenze e/o permessi da dover richiedere e/o al diritto di prelazione o altro diritto esercitato dallo Stato.

Art. 18)   Tutti coloro che concorrono alla vendita/asta accettano consapevolmente, integralmente e senza riserve le presenti condizioni di vendita e se si renderanno aggiudicatari di un qualsiasi oggetto, assumeranno giuridicamente le responsabilità derivanti dall’avvenuto acquisto.

 

Art. 19)   Per qualunque controversia è espressamente stabilita la competenza esclusiva del Foro di Pisa ove avviene la conclusione del contratto.

replica watches replica watches swiss swiss watch replica fake watches

replica watches watches replicas best replica watch tag heuer watches replica tag heuer

christian louboutin shoes christian louboutin outlet christian louboutin sale

louis vuitton shoes louboutin shoes christian louboutin shoes christian louboutin sale christian louboutin outlet

tory burch tory burch shoes tory burch outlet tory burch flats

replica watches watches replica cheap replica watches fake watches tag heuer watches

wedding dresses wedding dresses under $100 sexy wedding dresses beach wedding dresses

replica watches replica watches for sale swiss watch replicas replica omega omega watches

red shoes red bottom shoes online shoes high heel shoes cheap shoes online

replica watches replicas watches swiss watches replica replica cartier cartier watches

wedding gowns simple wedding gowns designer wedding gowns Cheap Wedding Gowns under $100

Replica Watches high quality replica watches buy replica watches Replica Breitling Breitling watches

replica watches watch replicas best swiss replica watches fake watches